FOX

CineMAH presenta Il Buio Colpisce Ancora, Leo Ortolani torna a parlare di cinema (a fumetti)

di - | aggiornato

Leo Ortolani torna in libreria con CineMAH presenta Il Buio Colpisce Ancora, nuova raccolta delle sue dissacranti recensioni cinematografiche a fumetti.

Leo Ortolani sulla copertina di CineMAH presenta Il Buio Colpisce Ancora Bao Publishing

9 condivisioni 0 commenti

Condividi

Leo Ortolani è tornato. Non nelle vesti di autore di Rat-Man, la sua più celebre creatura, ma in quelle di ironico e graffiante critico cinematografico. Dal 12 settembre è infatti disponibile nelle librerie e fumetterie di tutta Italia CineMAH presenta Il Buio Colpisce Ancora, seconda raccolta delle sue dissacranti recensioni a fumetti dei principali blockbuster degli ultimi anni, la maggior parte delle quali totalmente inedite (questa volta sono davvero poche quelle già apparse sul blog Come non detto).

Da Avengers: Endgame a X-Men - Apocalisse, da Kong: Skull Island a Star Wars: Gli ultimi Jedi, in questo nuovo volume edito da Bao Publishing Ortolani non risparmia proprio nessuno, finendo per dire la sua anche su musical e pellicole italiane. Come già successo nel primo cartonato della serie, non mancano poi le analisi di alcuni cult del passato, realizzate dopo averli rivisti come preparazione a eventi speciali a cui l'autore ha preso parte.

Cover regular e variant di CineMAH presenta Il Buio Colpisce AncoraBao Publishing

Oltre a parlare delle pellicole in sé, esaminate dal papà di Rat-Man con fare ironico, sagace e spesso politicamente scorretto (tanto da ricordare in alcuni punti OH! Il libro delle meraviglie, il suo lavoro più spregiudicato e al vetriolo), ogni recensione racconta anche l'esperienza da spettatore di Leo Ortolani.

L'annuncio dell'uscita di un dato film, i momenti precedenti e successivi alla sua visione, le battute e i commenti in sala con gli amici: tutti questi elementi, non presenti nelle classiche disamine che possiamo trovare sui giornali o sui siti specializzati, diventano qui parte integrante della narrazione, riuscendo a creare un collegamento concreto tra il fumettista e il lettore.

Almeno una volta nella vita, a chiunque è infatti capitato di addormentarsi sulla poltrona del cinema, di essere costretto a posticipare la cena per non fare tardi alla proiezione, di andare a vedere un film per poi pentirsene amaramente. E come spesso accade, queste situazioni finiscono per mitigare il giudizio su ciò che si è appena visto, legando però indelebilmente il lungometraggio al ricordo di quella serata.

Due tavole tratte dalla recensione di X-Men: ApocalisseHDBao Publishing
Due tavole della recensione di X-Men: Apocalisse contenuta in CineMAH presenta Il Buio Colpisce Ancora

Benché autonome e godibili anche se lette singolarmente, le recensioni contenute nel volume formano in realtà un unico affresco. No, non c'è nessuna cornice narrativa che le supporta, ma la presenza di gag, tormentoni e personaggi ricorrenti (Leo, le sue figlie, Marcello Cavalli, la fatina buona delle anteprime Disney) finisce per farle sembrare capitoli di una storia più grande. Una storia che, nella sua prima tiratura, include dei contenuti esclusivi che non troverete nelle future ristampe.

CineMAH presenta Il Buio Colpisce Ancora rientra infatti tra i volumi che celebrano il decennale di BAO Publishing, edizioni speciali contenenti sedici pagine extra in cui è possibile trovare di tutto, da bozzetti e sketch fino a interi fumetti inediti. In questo caso, la prima tiratura del libro (riconoscibile dal logo della casa editrice in oro) propone una galleria di vignette che Ortolani ha dedicato nel corso degli anni al mondo del cinema, comprensive anche del ritorno del possente Uottefak, il personaggio con il compito di decidere le traduzioni italiane dei titoli dei film.

Il possente Uottefak su The GreyBao Publishing
Una delle vignette con protagonista il possente Uottefak, contenuta nella prima tiratura del volume

CineMAH presenta Il Buio Colpisce Ancora (200 pagine in bicromia, cartonato) è in vendita in libreria e sullo shop online di Bao Publishing al prezzo di 17 euro. Nelle fumetterie è possibile acquistare il volume anche in un'edizione a tiratura limitata e numerata di 3000 copie con copertina variant ispirata a Star Wars.

Voto7,5/10

Tra i lavori più spontanei e ironici realizzati da Leo Ortolani, il secondo volume della serie CineMAH è un attenta quanto dissacrante riflessione sulla vera essenza del cinema.

Lorenzo Bianchi

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.