FOX

Lilli e il Vagabondo: Janelle Monae al lavoro su 2 canzoni originali per il film

di - | aggiornato

Nuovi dettagli sul live-action incentrato sulla storia d'amore tra la piccola cagnolina e il randagio.

I gatti siamesi del cartone Disney Walt Disney

3 condivisioni 0 commenti

Condividi

Lilli e il Vagabondo diventerà un film live-action per Disney+, la piattaforma di streaming della Casa di Topolino. Recentement sono emersi interessanti dettagli riguardo la produzione, per essere più precisi inerenti alle musiche che andranno ad accompagnare il lungometraggio.

Janelle Monae, candidata per ben 8 volte ai Grammy Awards, scriverà due canzoni originali per il film, cantate da Tessa Thompson e Justin Theroux. Il collettivo artistico con cui collabora la Monae, Wondaland, pare stia anche "reinventando" una traccia del classico del 1955, secondo alcune fonti vicine al progetto.

Sembrerebbe si tratti di "The Siamese Cat Song", incisa originariamente da Peggy Lee per i malefici gatti Si e Am. Il loro famoso ritornello "We are Siamese if you please/We are Siamese if you don't please" (in italiano "Siam siamesi, siam fratelli ma non siamesi") è stato a lungo considerato una rappresentazione offensiva della cultura asiatica, da qui la decisione di reinterpretarla.

In un'analisi della canzone del 2013, pubblicata dal blog Flavorwire, la rappresentazione di Si e Am è stata descritta come risultato di un'ansia americana post-Seconda Guerra Mondiale nei confronti degli "altri"; l'autore dipingeva i due felini come un team sleale, seducente e con loschi moventi.

Tuttavia, nel live-action i gattacci dispettosi non saranno siamesi, sempre secondo le fonti. Nate "Rocket" Wonder e Roman GianArthur del collettivo Wondaland starebbero infatti pensando a un approccio diverso per i due felini.

Kaylin Frank, presidente della divisione musicale di Disney, ha così parlato del coinvolgimento della Monae nel progetto:

Abbiamo a che fare con Wondaland, il team di autori e produttori incredibilmente creativi con cui lavora Janelle Monae. Quindi il nostro regista sta sviluppando con lei la canzone affinché sia in linea con la narrazione.

Il live-action di Lilli e il Vagabondo sarà ambientato nel 1910 e avrà toni blues-ragtime, ma non rinuncerà allo stile canoro di Janelle Monae. Inoltre, non è da escludere che Wondaland possa rivisitare anche He's A Tramp (in italiano "È un briccone"), ma ancora non c'è niente di confermato.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.