FOX

Ryan Reynolds da Tokyo per Pikachu:"La mia voce in italiano? Assurda!"

di - | aggiornato

Abbiamo incontrato Ryan Reynolds a Tokyo, per Pokémon: Detective Pikachu e gli abbiamo fatto sentire la sua voce in italiano, dato che il film, in un certo senso è stato anche girato in Italia, come ci ha raccontato il regista, Rob Letterman.

9 condivisioni 1 commento

Condividi

Parola d’ordine? Pika Pika! Dopo due decadi arriva finalmente l’attesissimo live action dedicato ai Pokémon, i Pocket Monsters nati nel 1996, capitanati da Pikachu, il protagonista anche del primo live action del franchiste: Pokémon: Detective Pikachu.
Il film con  Ryan Reynolds arriverà nelle sale italiane dal 9 maggio.

Per intervistare il cast siamo volati a Tokyo e in Giappone abbiamo incontrato proprio l’attore canadese, che ha abbandonato (momentaneamente…) il costume di Deadpool per prestare la voce al protagonista del film, Pikachu.

Ryan Reynolds, l'Italia e l'italiano

E proprio di voci abbiamo parlato con Reynolds. Durante la video intervista, realizzata in occasione del junket per l’anteprima mondiale del film, abbiamo mostrato all'attore il trailer in italiano del film, per fargli ascoltare la propria voce nella versione italiana. L’attore ha ovviamente apprezzato il lavoro dei nostri doppiatori, tra i migliori al mondo, e ci ha raccontato come sia la versione russa quella più strana a cui abituarsi.

Nel film Ryan Reynolds non ha prestato solamente la voce al personaggio, ha adattato anche i movimenti del suo corpo ripresi in motion capture, come ci ha raccontato il regista Rob Letterman. Per fare ciò ha dovuto sottoporsi a diverse sedute di "cattura" (non dei Pokémon), una di quelle più importanti realizzata proprio in Italia.

Abbiamo dovuto inseguire Ryan per alcune scene, e in quel momento si trovava in Italia, quindi ho preso un aereo fino a Londra e poi a Bari, la città natale della famiglia di mia moglie, ho preso una macchina e ho guidato per raggiungere Ryan e girare le scene in una casa per una parte molto corposa del film! C'è una parte d'Italia nel film.

Pokemon fenomeno Pop

Dal 1996, dei Pokémon sono state innumerevoli le declinazioni del fenomeno pop, dai videogame alle diverse stagioni dell’anime, fino ai giochi di carte collezionabili, la cui più recente espansione, “Sole e Luna - Legami inossidabili” è stata rilasciata proprio in occasione dell’uscita in sala del film. Nell’espansione vengono presentate per la prima volta sette nuove coppie di Pokémon (Reshiram e Charizard-GX, Marshadow e Machamp-GX, Gardevoir e Sylveon-GX, Muk e Muk di Alola-GX e le Ultracreature Pheromosa e Buzzwole-GX). 

Cast PokemonHDWarner Bros.
Kathryn Newton, Pikachu e Justice Smith

Un hype generazionale, e non solo, con consensi al live-action che arrivano da ogni parte del mondo, inclusa l’Italia, dove il film è stato presentato in anteprima a Cinecittà World lo scorso weekend. Pokémon - Detective Pikachu trascinerà lo spettatore nella città fittizia di Ryhme, dove umani e pocket monster convivono pacificamente e si spalleggiano, proprio come accade a Tim (Justice Smith) e Pikachu, il Pokémon del padre, il detective Harry Goodman, che scompare misteriosamente dopo un incidente. Spetterà al figlio Tim indagare sull’accaduto. 

Pokémon Detective Pikachu (2019)

Data uscita in Italia: 09 maggio 2019 voto 6,5
  • Titolo originale: Pokémon Detective Pikachu

  • Genere: Animazione, Avventura, Commedia, Giallo, Per tutti, Poliziesco

  • Nazione: Canada, Giappone, Stati Uniti d'America

  • Regista: Rob Letterman

  • Durata: 104 min

  • Cast: Ryan Reynolds, Francesco Venditti, Justice Smith, Kathryn Newton, Bill Nighy, Ken Watanabe, Karan Soni, Suki Waterhouse, Rita Ora, Chris Geere, ...

Nel cast del film anche Kathryn Newton (Lady Bird, Big Little Lies – piccole grandi bugie in TV) Suki Waterhouse (Insurgent), Ken Watanabe (Godzilla, L’ultimo Samurai) e Bill Nighy (Harry Potter e i Doni della Morte Parte 1).

Curato da: Andrea Sala

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.