FoxAnimation

The Seven Deadly Sins: annunciata una nuova stagione dell'anime

di - | aggiornato

Arriva la conferma di una nuova stagione per l'anime tratto dal famoso manga fantasy The Seven Deadly Sins.

The Seven Deadly Sins Meliodas e compagni Studio A-1/Kodansha

94 condivisioni 0 commenti

Condividi

The Seven Deadly Sins è uno degli shonen manga più popolari degli ultimi anni. Dal fumetto sono state tratte due serie animate, una serie di OAV e un film d'animazione uscito l'anno scorso in Giappone. 

Chi segue il manga, ormai giunto al 36esimo volume, sa che le vicende sono prossime alla conclusione. Infatti l'autore Nakaba Suzuki aveva dichiarato la scorsa estate che la sua opera sarebbe finita entro un anno, e a quanto pare mancano davvero pochi capitoli prima di vedere la parola fine sulla storia di Meliodas e dei Seven Deadly Sins.

Proprio mentre il fumetto è ormai vicino al suo finale, arriva l'annuncio dell'arrivo di una nuova serie animata che riprenderà la storia dalla conclusione della seconda stagione. La nuova serie animata si intitolerà The Seven Deadly Sins: Wrath of the Gods, e la sua messa in onda è confermata per l'autunno di quest'anno.

La grossa differenza rispetto le stagioni precedenti è il completo cambio di studio d'animazione. Infatti la nuova serie sarà realizzata da Studio DEEN e non più da A-1 Pictures, che si era occupata di tutti i progetti animati passati dedicati a The Seven Deadly Sins.

The Seven Deadly Sins Wrath of the Gods posterStudio DEEN/Kodansha

Per quanto riguarda il cast dei doppiatori giapponesi non ci saranno invece cambiamenti nei ruoli: torneranno infatti tutte le voci sentite nelle serie passate.

Ancora non sono state rivelate ulteriori informazioni sul numero di episodi o sulla parte di storia che la terza stagione coprirà, ma sembra altamente probabile che questa seguirà le vicende dell'anime sino alla sua conclusione. Infatti per ottobre, mese in cui inizierà Wrath of the Gods, il manga sarà sicuramente concluso.

The Seven Deadly Sins è un manga creato da Nakaba Suzuki nel 2012 per la rivista Weekly Shonen Magazine di Kodansha. Attualmente è stato raccolto in 36 volumi e probabilmente il totale ammonterà a 37 o 38 numeri. Di The Seven Deadly Sins (conosciuto in originale come Nanatsu no Taizai) sono state realizzate due serie animate: la prima composta da 24 episodi andata in onda tra la fine del 2014 e l'inizio del 2015, e la seconda, sempre composta da 24 episodi, trasmessa nel corso del 2018.

Oltre al classico anime sono stati realizzati due altri progetti animati: un OAV composta da 4 episodi posto tra la prima e seconda stagione, e un film animato chiamato The Seven Deadly Sins the Movie: Prisoners of the Sky slegato dalle vicende principali uscito nell'agosto del 2018.

I sette peccati capitali animeHDStudio A-1/Kodansha

The Seven Deadly Sins segue la storia dei Sette Peccati Capitali, un gruppo di cavalieri considerati i più potenti del Regno di Liones. 10 anni prima dell'inizio delle vicende questi sono stati accusati di alto tradimento per aver tentato di impadronirsi del regno con un colpo di stato e per questo furono sconfitti dai Cavalieri Sacri, un altro grande ordine di Liones. I sette furono dichiarati morti, ma molte furono le voci riguardo la loro fuga dal regno. 

10 anni dopo sono i Cavalieri Sacri a compiere un colpo di stato imprigionando il Re di Liones, ed Elizabeth, terza principessa del regno, fugge dal castello alla ricerca dei Sette Peccati Capitali, gli unici in grado di opporsi ai Cavalieri Sacri. Proprio quando la speranza sembra ormai persa ecco che la giovane incontra Meliodas, il capitano del vecchio ordine bandito.

Cosa ne pensate dell'annuncio di questa ipotetica ultima stagione, non vedete l'ora di sapere come finiranno le vicende di The Seven Deadly Sins?

Fonte: Comicbook

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.