FOX

Video intervista a Eva Green: Sono masochista, ma solo per Tim Burton

di - | aggiornato

Siamo volati a Londra per incontrare il cast dell'atteso live action Disney: Dumbo. Eva Green, Danny DeVito e Colin Farrell ci hanno raccontato le meraviglie dell'ultimo film di Tim Burton.

27 condivisioni 0 commenti

Condividi

Torna al cinema, dopo il successo dell'iconico cartone animato del 1941, Dumbo, la storia che ha come protagonista l'elefantino emarginato per la sue diversità. Nel caso specifico Dumbo, nato in un circo e allontanato dalla madre, considerata pericolosa solo per aver voluto proteggere suo figlio, è diverso dagli altri elefanti per le sue grandi orecchie con cui però riesce a volare.
Il tema delle diversità - e di quelli che vengono definiti troppo spesso "freak" - sono cari a Tim Burton, incaricato da Walt Disney Pictures di dar vita al live action con protagonisti Eva GreenColin Farrell e Danny DeVito, che abbiamo incontrato durante il junket del film a Londra.

Il successo dei live action made in Disney

Dopo l'enorme riscontro di pubblico per gli adattamenti in live action de La Bella e la BestiaIl Libro della Giungla, arriva al cinema quello del film che, con ogni probabilità, ha fatto piangere maggiormente gli spettatori di tutto il mondo. Il classico Disney del 1941 riuscì infatti nell'impresa incentrando tutto sulle fragilità del suo tenero protagonista e sull'emotività che suscitava negli spettatori questo docile e piccolo elefantino diverso da tutti gli altri. La magia dell'opera originaria, impensabile al giorno d'oggi, risiede anche nella sua durata. Il film del '41 condensava infatti tutti questi sentimenti ed emozioni in appena sessanta minuti di pellicola. A Tim Burton è spettato l'arduo compito di riportare sul grande schermo questo personaggio. La decisione di ambientarlo nel 1919 è vincente perché, pur essendo ambientato esattamente cento anni fa, il film fa riflettere su quanto i problemi di accettazione e integrazione siano più vivi che mai.

La forza di un cast spettacolare

Holt (Colin Farrell) torna dalla guerra con una menomazione importante, ma nello spirito è sempre lo stesso cowboy che ha fatto del circo la sua passione e la sua famiglia. Il proprietario Max Medici (Danny DeVito) è all'apparenza un uomo senza scrupoli, seppur molto divertente, mentre Eva Green incarna la bellezza e il fascino delle donne dell'epoca, ricordando la Satine del Moulin Rouge di Baz Luhrmann. 
Il concentrato di star si relaziona in maniera diversa con il piccolo protagonista, come ci ha raccontato Danny DeVito, in riferimento particolare al suo Max Medici:

I valori di Dumbo, presenti anche nel film originale, tutte quelle storie sulle fobie e di come affrontiamo la paura del diverso sono presenti anche in questo film. Max Medici, il personaggio che interpreto, non vuole che nessuno veda Dumbo, perché aveva promesso a tutti un'altra cosa. Lui deve compiere delle scelte ben precise, e il film ci mostra come siano i bambini a indicare la via da seguire, mostrando come ci sia un valore intrinseco in ognuno di noi. Grazie a questo aiuto Max comincia a comprendere e comincia ad amare Dumbo. Il messaggio quindi è che dobbiamo permettere a tutti di trovare la propria piuma, così come Dumbo, di acquisire quella sicurezza di sé, fino a comprendere che non abbiamo bisogno di quella piuma per sentirci sicuri di noi, per poter volare, così come fa Dumbo.

Il masochismo di Eva Green

L'attrice che Tim Burton ha scelto un po' come musa, dopo Miss Peregrine Dark Shadow farebbe di tutto pur di lavorare con il suo regista preferito, anche rischiare un infarto per via della sua paura delle altezze. L'attrice soffre infatti di vertigini, ma nel film interpreta la miglior trapezista in circolazione. Come ha fatto dunque a superare le sue paure? Glielo abbiamo chiesto durante l'intervista:

Si sono alquanto masochista, ma farei di tutto solo per Tim Burton, mi sono allenata moltissimo, con persone magnifiche che mi hanno dato la sicurezza di cui avevo bisogno. È stato molto difficile all'inizio, non sapevo se sarei riuscita a farlo. Per prima cosa devi diventare forte, e piano piano sali, non direttamente in cima, altrimenti sarei morta d'infarto. Davvero è grazie alle persone, ai miei insegnanti, se sono riuscita a fare tutto ciò.

Eva Green e Dumbo in una scena dal film  HDWalt Disney Pictures
Eva Green e Dumbo in una scena dal film di Tim Burton

Colin Farrell pronto per Batman?

Con questa interpretazione al fianco di Michael Keaton l'attore irlandese raggiunge un curioso record: nella sua carriera ha lavorato con quattro attori che hanno interpretato altrettanti Batman. Dal già citato Michael Keaton, a Ben Affleck in Daredevil (2003), con Val Kilmer in Alexander (2004), fino a Christian Bale in The New World (2005): che sia giunto il momento anche per lui di interpretare Batman, dato che la posizione cinematografica dell'Uomo Pipistrello è attualmente libera? Questa la risposta dell'attore durante il junket:

Magari è giunto il momento? Non lo so sinceramente, chissà cosa accadrà domani...

Dumbo (2019)

Data uscita in Italia: 28 marzo 2019
  • Titolo originale: Dumbo

  • Genere: Fantasy, Per tutti

  • Nazione: Stati Uniti d'America

  • Regista: Tim Burton

  • Durata: 112 min

  • Cast: Elisa Toffoli, Colin Farrell, Michael Keaton, Eva Green, Danny DeVito, Nico Parker, Finley Hobbins, Deobia Oparei, Roshan Seth, Ragevan Vasan, ...

Dumbo, il nuovo film di Tim Burton arriverà in sala distribuito da Walt Disney Pictures dal 28 marzo. Domani il regista sarà a Roma per ricevere il Premio alla Carriera durante la cerimonia dei David di Donatello.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.