FoxComedy

One Piece: ecco i look alternativi della ciurma dopo il time-skip

di - | aggiornato

Alcuni schizzi dell'autore Eiichiro Oda ci mostrano alcune versioni non utilizzate dei personaggi della ciurma di Rufy dopo il time-skip.

One Piece ciurma due anni dopo Shueisha

71 condivisioni 0 commenti

Condividi

I fan di One Piece sanno bene come l'autore Eiichiro Oda ami cambiare il look dei suoi personaggi ad ogni saga, con un più realistico cambio d'abbigliamento rispetto al tenere sempre una stessa iconica divisa, cosa che si vede spesso in altre opere. Ovviamente i vestiti indossati non cambiano mai totalmente dallo stile del personaggio, ma tutti abbiamo notato delle sostanziali differenze nel look di base della ciurma di Cappello di Paglia dopo il time-skip di 2 anni avvenuto successivamente agli eventi della guerra di Marineford.

Recentemente, grazie alla pagina Twitter The One Piece Podcast, sono stati mostrati online alcuni schizzi preparatori per i personaggi principali, versioni pensate e poi scartate di come dovevano apparire dopo i due anni di stacco nella storia.

In queste versioni alternative possiamo vedere Rufy con una giacca da pirata molto simile a quella utilizzata dal leggendario Gol D. Roger. Il resto del suo look è composto da pantaloncini e sandali rimane pressoché uguale.

Zoro invece è molto più semplice nell'aspetto, ma indossa un abito che lo mostra a petto nudo come poi nella versione finale. Usopp ha invece un cappello molto elaborato e un mantello, che poi non hanno trovato posto nel design finale, mentre i capelli sono molto simili alla versione definitiva.

Per quanto riguarda le fanciulle della ciurma, la cosa che più cambia sono le pettinature: infatti possiamo vedere diverse prove di acconciature sia per Nami che per Nico Robin.

Rufy Kaido Big Mom Shanks BarbaneraHDShueisha

Tony Tony Chopper era stato pensato con un costume molto diverso, ornato da un voluminoso cappello. Infine anche per Franky e Sanji ci sono state varie versioni di acconciature: in una Franky è mostrato addirittura pelato, mentre Sanji ha dei capelli più mossi.

Ovviamente Brook non è contemplato, in quanto essendo ormai scheletrico non ha molto da cambiare nel suo design, a parte i vestiti.

One Piece è il manga più venduto al mondo, tanto che di recente la cifra di copie totali vendute ha quasi raggiunto quelle dello storico Batman di DC Comics. Attualmente l'opera disegnata da Eiichiro Oda ha raggiunto i 92 volumi e oltre 900 capitoli, arrivati in questo momento all'importante saga di Wano, terra di Samurai dove la ciurma di Rufy sta affrontando il dispotico Shogun Orochi e il temibile Kaido, uno dei Quattro Imperatori, e i suoi Pirati delle Cento Bestie, tutti dotati di frutti del diavolo in grado di trasformarli in animali. 

Cosa ne pensate dei look scartati dei personaggi, vi piacciono più di quelli originali?

Fonte: Comicbook

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.