FOX

[Spoiler!]

Il geniale tributo di Captain Marvel a Stan Lee

di - | aggiornato

Captain Marvel è il primo film dell'Universo Cinematografico Marvel che esce al cinema dopo la scomparsa di Stan Lee. Ecco com'è stato omaggiato il papà di innumerevoli personaggi dei fumetti.

3k condivisioni 1 commento

Condividi

Stan Lee è scomparso lunedì 12 novembre 2018 e Captain Marvel è il primo film targato Marvel Studios a uscire nei cinema dopo questo lutto. Non si poteva, quindi non rendere omaggio al padre di tantissimi personaggi dei fumetti tanto amato dal pubblico. 

Per omaggiare Stan Lee è stato modificato il logo Marvel Studios mostrato all'inizio di Captain Marvel.

Il logo che apre i film dell'Universo Cinematografico Marvel (MCU) è generalmente impreziosito da diverse immagini che si proiettano attorno e all'interno delle lettere che compongono la parola "Marvel Studios". Queste immagini di solito sono tratte dai fumetti o recenti film MCU, ma in questa occasione - in onore di Stan Lee - il logo è composto dalle immagini dei camei del celebre autore. Al logo che accompagna la proiezione di Captain Marvel segue una scritta su schermo nero la cui dicitura è "Thank you, Stan".

A proposito di questo omaggio, il presidente degli Studi Marvel, Kevin Feige, è stato intervistato dal sito americano ETonline:

È stato dopo la sua morte. stavamo pensando a cosa e come [fare il cameo] e se pubblicare qualcosa o mettere qualcosa online. Abbiamo pensato, come abbiamo sempre fatto, che il modo di onorarlo fosse quello che abbiamo sempre usato mentre era vivo, ovvero al cinema.

Ho sempre creduto che se mai [il giorno della sua morte] fosse giunto - cosa di cui non ero certo, me lo immaginavo a 127 anni - [l'omaggio finale a Stan] doveva essere qualcosa di toccante e stimolante, piuttosto che qualcosa di deprimente [...] So che Stan avrebbe voluto una celebrazione invece che un evento funebre. Così, dopo che abbiamo ricevuto la triste notizia, è successo tutto in maniera molto, molto, veloce. Con il nostro comparto di Visual Development, gestito da Ryan Meinerding, abbiamo realizzato tutte quelle illustrazioni di [Stan Lee] che vedete, prima che queste finissero nella clip [del logo Marvel Studios].

La scena di Stan Lee in Captain Marvel

Durante Captain Marvel Stan Lee ha uno dei suoi classici momenti sotto i riflettori.

Attenzione! Possibili spoiler!

Lo si può vedere seduto in metropolitana a leggere il copione del film Generazione X quando davanti a lui si ferma Captain Marvel, che sta cercando i mutaforma Skrull.

La supereroina abbassa in maniera delicata lo scritto - che Lee sta leggendo - per guardarlo in volto e scoprire se è uno Skrull o meno. Dopo aver appurato che non si tratta di un alieno, gli sorride e va avanti nella sua ricerca.

Generazione X (in originale Mallrats) è un film del 1995 diretto da Kevin Smith e narra la storia di due ragazzi nerd che decidono di riconquistare il cuore delle loro ragazze. Durante il film, Stan Lee - nei panni di sé stesso - ha due scene nelle quali, oltre a parlare di supereroi, offre dei preziosi suggerimenti al personaggio di Brodie Bruce (interpretato da Jason Lee).

A quanto pare il regista e sceneggiatore Kevin Smith non sapeva di questo omaggio. Ecco la sua reazione (pubblicata da lui stesso su Instagram):

Appena visto Captain Marvel. Sono devastato dalle emozioni. Dopo una vita a fare riferimenti ai film, i film ne hanno fatto uno a me! Grazie mille a Marvel Studios, Ryan Fleck, Anna Boden e al mio amico Stan Lee per la comparsa cinematografica! Adesso che faccio parte dell'universo Marvel, ho solo una domanda: sono sopravvissuto alla decimazione?

Quello in Captain Marvel si può considerare un cameo storico per Stan Lee: oltre a essere il primo nell'universo cinematografico Marvel dopo la sua morte è quello in cui Lee interpreta dichiaratamente sé stesso. Quindi, se Stan Lee esiste nell'MCU, allora co-esiste con la rappresentazione reale dei supereroi che ha creato, risultando un Dio in quell'universo narrativo. Una connessione da esplosione mentale che impone di rivedere la storia dei camei di Stan Lee!

Ripercorrete tutti i camei di Stan Lee in questa galleria di immagini:

Tra gli altri film Marvel Studios c'è da portare alla memoria il cameo di Lee nel film Guardiani della Galassia Vol. 2, nel quale Lee è accreditato nei titoli di coda come "Informatore degli Osservatori". Stan Lee, parlando con gli Osservatori, dice di essere stato un corriere della FedEx riferendosi al suo cameo nel film Captain America: Civil War. A proposito di questo collegamento, Kevin Feige disse che Stan Lee esiste dentro e fuori l'MCU; James Gunn dichiarò che, durante la realizzazione di quel cameo, amava l'idea che la gente di domandasse la natura di Stan Lee nell'MCU: Ha sempre avuto lo stesso ruolo in tutti i suoi camei? Le dichiarazioni di Feige e di Gunn sono riportate dal sito Den of Geek.

Per completezza ricordiamo inoltre che Lee interpreta anche sé stesso nel film I Fantastici 4 e Silver Surfer (2007), che non è in continuity con l'MCU.

Kevin Feige anticipa le ultime apparizioni di Stan Lee

A proposito dell'omaggio a Stan Lee in Captain Marvel, il presidente Marvel Studios Kevin Feige ha parlato durante un'intervista sul red carpet della première del film:

È il primo red carpet senza di lui, questo film è il primo di Marvel Studios che viene distribuito [nelle sale] senza di lui. Francamente, tutti i film che abbiamo fatto sono già un tributo al suo lavoro, cerchiamo di farli il meglio possibile. Questo è importante perché è il primo senza di lui. Sì c'è il cameo e il film inizia con la celebrazione di Stan e della sua eredità.

Dal primo film di X-Men e dalla trilogia di Spider-Man di Sam Raimi i camei di Stan Lee sono diventati una stupenda tradizione. Non è solo una gioia per i fan vederlo sullo schermo, ma era anche una festa nazionale averlo sul set.

Il video qui sotto è stato pubblicato sul canale YouTube ufficiale di Marvel Entertainment:

Dopo Captain Marvel, i fan potranno ancora emozionarsi vedendo Stan Lee sul grande schermo: Kevin Feige, sempre nell'intervista a ETOnline, ha dichiarato che ci sarà certamente un cameo di Stan Lee nel film Avengers: Endgame e che gli Studi hanno abbastanza materiale per realizzare qualcosa che si potrà vedere in Spider-Man: Far From Home.

Avete visto Captain Marvel? Fateci sapere se vi è piaciuto.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.