FoxComedy

Lo Scrabble di Harry Potter, per mettere alla prova il tuo vocabolario magico

di - | aggiornato

Il regolamento incoraggerà i giocatori a formare parole tratte della saga di J. K. Rowling.

Il contenuto di Scrabble: The World of Harry Potter USAopoly

79 condivisioni 0 commenti

Condividi

Scrabble, il classico gioco da tavolo in cui bisogna formare parole e incatenarle tra loro per ottenere più punti, abbraccia il mondo di Harry Potter grazie a USAopoly. È stata infatti annunciata una versione del celebre board game che consentirà ai giocatori di posizionare sul tabellone parole come "Quidditch", "Muggle" (Babbano) o "Gryffindor" (Grifondoro).

Scrabble: The World of Harry Potter, questo il suo nome, attingerà dal vocabolario ideato da J. K. Rowling per dare ai fan la possibilità di sfidarsi con vocaboli che hanno letto nei libri e ascoltato nei film.

Come ben saprà chi gioca o ha giocato a Scrabble, infatti, il manuale della versione originale consente solo l'utilizzo di tutti i termini rintracciabili nel vocabolario (nei tornei italiani il riferimento è lo Zingarelli), ma non sono ammessi i nomi propri o le sigle - salvo alcune eccezioni.

Con quella dedicata al maghetto inglese sarà invece possibile utilizzare i nomi di personaggi e luoghi della saga, così come di pozioni, incantesimi e altri oggetti magici. Formare parole presenti nel dizionario di Harry Potter, peraltro, consentirà agli sfidanti di guadagnare un bonus "Parola Magica".

Scrabble per i babbani che vogliono formare parole di magie e pozioniUSAopoly

Il gioco conterrà poi una serie di carte su cui i giocatori troveranno dei requisiti che, soddisfacendoli, permetterà loro di ottenere punti extra.

Non è chiaro se le tessere delle lettere presenti nella versione dedicata a Harry Potter saranno le stesse dell'originale o se ci saranno delle variazioni per facilitare, per esempio, la composizione di parole come "Avada Kedavra" o "Hogwarts".

Lo Scrabble ufficiale di Harry PotterUSAopoly

Scrabble: The World of Harry Potter costerà circa 30 dollari e sarà distribuito dalla prossima primavera. Pensate di acquistarlo?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.