FoxAnimation  

I Simpson: i 5 migliori omaggi al cinema d'epoca

di -

I Simpson hanno spesso e volentieri mostrato profondo rispetto verso le pellicole del passato, omaggiandole a più riprese. Ma quali sono i tributi migliori?

170 condivisioni 0 commenti

Condividi

Giovani di tutto il mondo, preparatevi ad un viaggio nel passato! Dopo esserci immersi in una selezione dei migliori tributi al cinema horror ne I Simpson, infatti, siamo pronti per farvi tornare indietro nel tempo. Sono tantissimi, d'altronde, i tributi a diverse pellicole del cinema d'epoca: spicca, tra i tanti, Quarto Potere, i cui omaggi nella sitcom animata più amata al mondo si sprecano.

Probabile che, pur avendo visto a più riprese certe scene, molti di voi non si siano neanche resi conto dei riferimenti cinematografici alle opere del passato. Come il più classico dei supereroi d'annata, però, noi di MondoFox siamo pronti a soccorrervi, svelandovi quali sono i 5 migliori tributi al cinema che fu ne I Simpson.

State pronti, perché ne vedrete davvero delle belle. Piccolo spoiler: vi faremo immergere nuovamente nel clima natalizio!

2001: Odissea nello Spazio

Stanley Kubrick, per chi mastica un po' di cinema, è una figura imprescindibile nelle proprie collezioni. Colui che fu in grado di cambiare per sempre il modo di concepire un film è spesso e volentieri menzionato ne I Simpson, che hanno reso omaggio sia alle sue prime opere che a quelle più recenti. La scena del viaggio tridimensionale, però, è un qualcosa che supera tutte le altre citazioni alla pellicola: per colori, dinamiche e sequenze, infatti, Homer si rende protagonista di un viaggio su una poltrona massaggiante davvero psichedelico. Al netto del tributo volutamente dissacrante, però, vi sfidiamo a trovare un'altra scena tanto geniale quanto fedele.

Miracolo nella 34esima Strada 

Purtroppo il Natale è finito, e già da un po' anche. Ciò nonostante, noi di MondoFox abbiamo deciso di farvi immergere nuovamente nel clima festivo più amato dell'anno con la citazione tratta da Miracolo nella 34esima strada. Per chi se lo stesse chiedendo: il tributo è attribuibile alla pellicola del 1947 e non al remake del 1994. Ciò nonostante, la scena in questione è presente in ambedue i film, oltre che nell'episodio 8 della quarta stagione de I Simpson. Parliamo, ovviamente, del momento in cui tutte le lettere indirizzate a Babbo Natale vengono letteralmente scaricate sul banco del giudice, intento a valutare se condannare o meno Kris Kringle - che altri non è se non Santa Claus -.

Quarto Potere

Qui sfondiamo una porta aperta. Sì perché sono tantissimi i tributi a Quarto Potere: nel corso degli anni Matt Groening e soci hanno più volte omaggiato la figura di Charles Foster Kane - interpretato da Orson Welles, che ha anche diretto e prodotto il film -, paragonandola a più riprese a quella del Signor Burns. Tra l'altro, un paio d'anni fa affrontammo già l'argomento, in concomitanza con i 75 anni compiuti dalla pellicola. Le citazioni migliori, comunque, restano senza dubbio quelle legate alla celeberrima scena della campagna elettorale: sia Burns che Telespalla Bob, infatti, si sono esibiti in monologhi chiaramente ispirati a quel momento, omaggiando nel migliore dei modi uno dei capolavori più importanti del cinema made in USA.

Psycho

Anche qui gli omaggi si sprecano: avete idea di quanti tributi I Simpson abbiano dedicato a Psycho nell'arco di 30 stagioni? No, ovviamente, sennò non sareste qui. Sono tantissimi, comunque, gli omaggi alla pellicola di Alfred Hitchcock: se vi dovessimo menzionare due scene in particolare, sceglieremo in primis quella di Maggie che tenta di assassinare Homer con tanto di tema musicale di Psycho in sottofondo. In seconda istanza, invece, impossibile non menzionare Bart che fa letteralmente prendere un colpo a Telespalla Bob reinterpretando la famosissima scena della sedia con protagonista la defunta madre di Norman Bates.

Ben-Hur

Chi non ha mai visto Ben-Hur è una brutta persona. No, non parliamo del remake del 2016, ma del classico targato 1960. I Simpson, dal canto loro, parono averlo apprezzato parecchio, visto l'innumerevole sfilza di tributi alla pellicola dedicata alla storia del centurione Messala. Uno su tutti, però, spicca per fedeltà e genialità: stiamo parlando, ovviamente, della scena dei rematori con protagonisti i ragazzi della scuola elementare di Springfield. In questo caso, però, i giovani si trovano costretti a cucire a mano dei portafogli su ordine di Secco e compagni. All'inizio della sequenza, addirittura, Patata comincia a suonare un tamburo proprio come nella scena originale del film!

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.