FOX

Eiichiro Oda sulla vera natura dello One Piece (e la fine della serie, che si avvicina)

di - | aggiornato

Durante un'intervista Eiichiro Oda torna a parlare di cosa sia nello specifico lo One Piece e del finale del suo manga.

One Piece protagonisti Shueisha

419 condivisioni 0 commenti

Condividi

Tutto prima o poi ha una fine, e nonostante ci faccia compagnia da oltre vent'anni anche il manga di One Piece arriverà un giorno alla tanto attesa conclusione.

Recentemente, vi avevamo riportato la notizia in cui un programma televisivo giapponese di Fuji TV faceva visita alla casa del famoso mangaka Eiichiro Oda. Durante la visita alla sua incredibile dimora ovviamente non è mancata l'occasione per fare due chiacchiere sull'opera dell'autore, arrivata attualmente a un punto importante della storia. Infatti si sta svolgendo negli ultimi capitoli la saga di Wano, dove Rufy sta affrontando Kaido, uno dei Quattro Imperatori, e il suo esercito. La domanda più importante posta a Oda riguarda il finale di One Piece: l'intervistatore ha proprio chiesto di quanti volumi sarà composto a grandi linee il fumetto, per sapere per quanto ancora potremo leggerlo. Oda ha risposto dicendo che supererà sicuramente i 100 volumi.

One Piece Quattro ImperatoriHDShueisha

Alcune voci di qualche tempo fa parlavano di una conclusione arrivati al 100esimo volume, cosa assolutamente poco credibile dato che attualmente in Giappone sono usciti 91 volumi e la saga di Kaido è solamente agli inizi. Sembra dunque piuttosto scontato che, tra tutta la saga di Wano e quelle successive (compresa una saga finale che dubitiamo si esaurisca in pochi numeri), One Piece arrivi molto oltre i 100 volumi. 

La scorsa estate Oda aveva dichiarato di essere arrivato all'incirca all'80% della storia del suo manga. I fan quindi possono stare tranquilli sul fatto che, nonostante la fine si stia avvicinando, mancano ancora diversi anni alla conclusione effettiva.

Il mangaka è tornato a parlare anche di cosa sia lo One Piece. Infatti gli è stato di nuovo chiesto se il tesoro che tutti cercano alla fine si rivelerà essere qualcosa di fittizio, del genere che alla fine "si scopre che il vero tesoro è stata l'avventura per arrivare fin lì". Oda ha risposto in modo convinto riguardo questo concetto, dicendo:

No, odio questo genere di cose. È come per la fine de Il Mago di OZ, che ho visto quando ero piccolo. Vivere un'avventura così lunga per poi scoprire che l'avventura è il tesoro stesso è davvero poco soddisfacente. Questo tipo di storie sono impossibili, ti fa sentire come 'ho intrapreso un'avventura così lunga, ora dammi il tesoro!'.

Dalla risposta risulta quindi chiaro che lo One Piece sarà qualcosa di fisico, dato il modo di pensare dell'autore. E chissà che la teoria di alcuni fan non abbia capito almeno in parte la vera natura del tesoro!

Rufy il protagonista di One PieceHDShueisha/Toei Animation

Infine Oda ha rivelato di avere in mente il finale della sua storia già dai tempi in cui frequentava l'università.

L'intervistatore ha anche chiesto cosa farebbe se un fan riuscisse a indovinare la fine. Oda ha ammesso che in quel caso la cambierebbe, ma risulta molto fiducioso che nessuno possa immaginare quanto abbia pensato per concludere la storia, facendo intuire che sarà qualcosa di incredibile.

Cosa ne pensate delle ultime dichiarazioni di Oda sulla fine di One Piece? Cosa vi aspettate dal finale?

Fonte: Animenewsnetwork, Comicbook

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.