FoxComedy

Lilli e il Vagabondo: il remake sarà realizzato con veri cani

di -

L'attore Thomas Mann, che sarà Gianni Caro, ha rivelato che nel remake di Lilli e il Vagabondo saranno usati veri cani e non versioni al computer.

La scena degli spaghetti di Lilli e il Vagabondo Disney

317 condivisioni 0 commenti

Condividi

La nuova versione di Lilli e il Vagabondo firmata Disney userà dei veri e propri cani. 

Nel corso di un'intervista con il sito americano Collider Thomas Mann, che nel remake sarà Gianni Caro (Jim Dear) il proprietario di Lilli, ha svelato che i cani non saranno realizzati in CGI al computer, ma che verranno usati veri e propri cani. 

Prima di questo annuncio ufficiale c'erano molti dubbi sul formato che Disney avrebbe adottato per questa versione live-action del cartone animato, considerando che in precedenza per Il Re Leone e Il Libro della Giungla gli animali sono stati realizzati al computer. 

Invece Lilli, il Vagabondo e tutti gli altri cani saranno degli animali in carne ed ossa, rendendo probabilmente più spettacolare, tenera e interessante questa nuova versione del classico d'animazione Disney. 

Credo davvero che sia una versione migliore del mondo che tutti conoscete. I cani sono veri cani. Chi non vorrebbe vedere due veri cani baciarsi davanti a un piatto di spaghetti?

Queste le parole con cui Thomas Mann ha sorpreso tutti nel corso dell'intervista. Ed è impossibile dargli torto: immaginare due veri cani nella famosa scena al ristorante italiano davanti a un piatto di spaghetti già rende imperdibile il film. 

Mann poi ha spiegato come, ovviamente, gli umani saranno molto più presenti rispetto al cartone animato in cui a stento si vedono i loro volti. L'attore ha raccontato come, da quando è stato annunciato che farà parte del film, tutti gli chiedono di non rovinare l'originale "ma non sarà una nuova animazione, è un remake live-action": quindi sarà un'altra cosa e impossibile da rovinare. 

Naturalmente nel film i cani parleranno e nella versione originale avranno le voci di Tessa Thompson e Justin Theroux. Nell'intervista Mann non spiega come questo espediente sarà inserito, ovvero se quelli che sentiremo saranno i pensieri degli animali o se sarà aggiunto al computer in post produzione il movimento della bocca. 

Mann ha raccontato che la produzione sta addestrando i cani da oltre tre mesi, "Rose è il nome del cane che interpreta Lilli", ha raccontato Mann.

Noi attori dobbiamo avere molta pazienza perché dobbiamo essere pronti per recitare quando il cane lo è. Ma è tutto molto divertente e tenero ogni giorno. Semplicemente avere i cani ogni giorno al lavoro rende tutto meno stressante. 

Non resta che aspettare per vedere questi cani al lavoro in Lilli e il Vagabondo. 

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.