FOX

Spider-Man: Un nuovo Universo è il miglior film su Spidey? Sì, secondo le recensioni

di -

Le prime recensioni della pellicola incentrata sulle avventure di Miles Morales non lasciano dubbi: secondo gli esperti si tratta del miglior film di sempre sull'Uomo Ragno. In una nuova clip, intanto, Miles e Gwen si incontrano per la prima volta...

186 condivisioni 0 commenti

Condividi

Sembra che l’arrivo nelle sale di Spider-Man: Un nuovo Universo sia un successo. Secondo quanto riportato da Yahoo Movies, infatti, la pellicola Sony incentrata sulle avventure di Miles Morales presenta le migliori recensioni di sempre relative ai film dell'Uomo Ragno.

Se si spulciano le pagine di Rotten Tomatoes, infatti, è possibile verificare che al momento Spider-Man: Un nuovo Universo presenta un rating pari al 97%, molto simile al giudizio del pubblico, per ora fermo al 95%. Il dato lusinghiero è accompagnato dalla consueta descrizione che recita:

Spider-Man: Un nuovo Universo unisce una narrazione coraggiosa a una grafica suggestiva, per una godibile avventura ricca di cuore, humor e un sacco di supereroi.

Comicbook fa notare che il film ha superato il giudizio della più recente pellicola dedicata all’eroe con i sensi di ragno, Spider-Man: Homecoming, attualmente fermo al 92%, così come dei film della trilogia di Sam Raimi, usciti nei primi anni ‘2000 e con protagonisti Tobey Maguire e Kirsten Dunst. Di questi, l’episodio con il giudizio più alto continua a essere Spider-Man 2, con un rating pari al 93%.

Spider-Man: Homecoming, film del 2017HDSony Pictures Entertainment

Le buone notizie per Spider-Man: Un nuovo Universo, in ogni caso, non si fermano qua. Secondo la classificazione operata da Rotten Tomatoes, il film Sony si piazza al tredicesimo posto nella rassegna dedicata ai migliori film dell’anno, superando di gran lunga Avengers: Infinity War (fermo all’86%), e pareggiando il dato di Black Panther. Considerato che la pellicola è uscita solo da poco tempo (e che in alcune aree, come in Italia, arriverà nelle prossime settimane), il dato potrebbe anche aumentare.

Il punto esclamativo sull’uscita trionfale di Spider-Man: Un nuovo Universo viene dai dati del botteghino. Comicbook segnala che nella giornata di venerdì 14 dicembre il film aveva guadagnato 12,6 milioni di dollari. La previsione per il weekend, almeno secondo i dati di Box Office Mojo, si attesta sui 35,4 milioni di dollari.

Una sequenza di Spider-Man: Un nuovo UniversoHDSony Pictures Entertainment

Miles e Gwen, intanto, si incontrano per la prima volta

Mentre le prime recensioni premiano Spider-Man: Un nuovo Universo, Sony ha pubblicato un nuovo trailer del film, incentrato sul primo incontro tra Miles e Gwen, così come sulla presentazione dei vari Spider-Man protagonisti della pellicola, come Spider Ham e Peni Parker. Questo il video:

Nella versione originale di Spider-Man: Un nuovo Universo le voci di Miles Morales e Peter Parker sono quelle di Shameik Moore e Jake Johnson. I due, intervistati da Comicbook, hanno rivelato alcuni retroscena relativi al film. Moore, ad esempio, spiega:

Vorrei presentare Miles come lo Spider-Man di Brooklyn. Vorrei sottolineare questa sorta di cameratismo tra Peter e Miles che è diversa dal solito. Miles sta imparando a essere Spider-Man. Questo vuol dire che ogni Spider-Man ha dovuto imparare a esserlo, ma lui è fortunato, perché può contare su Peter, ma il tutto è differente da quello che ci si aspetta. Miles è un ragazzo speciale. ‘Da grandi poteri derivano grandi responsabilità’ significa qualcosa di leggermente diverso per lui. È la stessa frase per tutti, ma su di lui ha un peso maggiore.

Jake Johnson invece, parla così del “suo” Peter Parker, che appare più tormentato di quanto non si possa pensare:

Penso che Peter sia un po’ invecchiato. Penso che la sua schiena gli faccia un po’ troppo male, e non sono certo che voglia essere ancora Spider-Man. Poi però incontra un ragazzo che è da poco diventato Spider-Man e potrebbe avere bisogno del suo aiuto, ma lui non è un maestro…non è sicuro di voler far parte di questa storia. Non sa se vuole essere Spider-Man o insegnare a qualcuno i suoi trucchetti.

Una scena di Spider-Man: Un nuovo UniversoHDSony Pictures Entertainment

La relazione tra Miles e Peter, quindi, costituisce una tematica centrale all’interno del film. Johnson, a questo proposito, spiega ancora:

Entrambi vedono qualcosa di speciale nell’altro, qualcosa che non posseggono necessariamente. Hanno una cosa in comune, l’essere Spider-Man, ma allo stesso tempo c’è qualcosa di unico sia in Peter che in Miles, e questa cosa ai due piace. Non hanno bisogno necessariamente l’uno dell’altro ma, alla fin fine, in qualche modo, arriveranno a essere molto vicini.

Non va dimenticata, in ogni caso, anche la figura di Gwen, che come visto avrà un ruolo particolarmente importante nella pellicola. Talmente importante che la supereroina, doppiata da Hailee Steinfeld, sarà protagonista di un proprio spin-off tutto al femminile, comprendente anche Spider-Woman e Silk.

Una turbata Spider-Gwen in Spider-Man: Un nuovo UniversoHDSony Pictures Entertainment

Ricordiamo che Spider-Man: Un nuovo Universo uscirà in Italia il prossimo 25 dicembre. Andrete a vedere il film, e qual è la vostra versione preferita di Spider-Man?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.