FOX

I 15 migliori libri da regalare quest'anno a Natale

di -

Da Charles Dickens ad Andrea Camilleri, passando per Philip Roth ed Elena Ferrante: che libro regalare a Natale? La risposta ce l'abbiamo noi!

177 condivisioni 0 commenti

Condividi

A differenza di quello che i film hanno provato a insegnarci (vedi il Grinch e i suoi piani di sabotaggio), il Natale è inevitabile e anche quest’anno è alle porte.

Così, per combattere l’indecisione, abbiamo pensato di suggerirvi quindici titoli, per grandi e piccini, da cui potrete trarre spunto per un regalo all’insegna della lettura.

Libri da regalare agli adulti

  1. Tutto questo ti darò, Dolores Redondo
  2. I pilastri della terra, Ken Follett
  3. La trilogia della pianura, Kent Haruf
  4. Il racconto dell'ancella, Margaret Atwood
  5. Mentre fuori nevica, Sarah Morgan
  6. Pastorale americana, Philip Roth
  7. Il gioco del suggeritore, Donato Carrisi
  8. L' alchimista, Paulo Coelho
  9. Chiamami col tuo nome, André Aciman
  10. L’amica geniale, Elena Ferrante

Libri da regalare a bambini e ragazzi

  1. Storia di una balena bianca raccontata da lei stessa, Luis Sepúlveda
  2. Il mondo di Sofia, Jostein Gaarder
  3. Il canto di Natale, Charles Dickens
  4. I tacchini non ringraziano, Andrea Camilleri
  5. Piccole Donne, Louisa May Alcott

Dagli evergreen alle novità in libreria, passando per quei classici che sentiamo spesso nominare ma che non abbiamo mai toccato, per arrivare ai più piccoli che hanno bisogno di crescere con la giusta impostazione letteraria: se state cercando un libro da regalare a Natale, questo è l’articolo che fa al caso vostro.

Quale libro regalare a un adulto?

Mai scelta fu più ardua. Quando si pensa di regalare un libro per Natale, in genere lo si fa perché il destinatario è già un lettore, motivo per cui il compito diventa un’arma a doppio taglio: da una parte, chi è lettore è già propenso a un genere (se non più di uno) ma, se questo da una parte può sembrare un’agevolazione, dall’altra corrisponde al vero problema.

E se questo libro già ce l’ha? E se voglio scegliere qualcosa di simile? E se invece quest’anno provassi con qualcos’altro? Nessun problema, perché abbiamo deciso di non attenerci a nessun genere specifico, ma passiamo dalle novità agli evergreen per soddisfare le esigenze di tutti.

1 - Tutto questo ti darò, Dolores Redondo

Copertina con un uomo di spalle DeA Planeta Libri
Tutto questo ti darò, Dolores Redondo

Partiamo da un titolo che quest’anno si è aggiudicato il Premio Bancarelle. Tutto questo ti darò è un romanzo delicato che affronta tematiche attuali e sensibili, ponendo l’attenzione sull’amore tra Manuel e Alvaro.

Il mistero scatenato dalla morte improvvisa di Alvaro condurrà Manuel nel labirinto spinoso che è stata la vita del marito, in una città che sembra incantata, quasi sospesa nel tempo, dove la purezza dell’amore viene contaminata dal seme del pregiudizio.

Un romanzo che, in circa cinquecento pagine, affronta l’evoluzione della sofferenza e di come la solitudine spesso ci faccia dimenticare quanto è bello amare ed essere amati.

2 - I pilastri della terra, Ken Follett

Uno spiraglio di luce dalla finestra di una cattedraleMondadori
I pilastri della Terra, Ken Follett

Dopo Agatha Christie, Ken Follett è uno dei giallisti più celebri del Regno Unito. I suoi romanzi hanno conquistato la vetta di moltissime classifiche del New York Times, aggiudicandosi quasi senza fatica la targhetta di bestseller.

I pilastri della terra (insieme a La cruna dell'ago) non a caso è il romanzo che gli ha permesso di entrare nella classifica dei 101 bestseller più venduti di tutti i tempi.

Chiunque conosca Ken Follett non potrà non aver sentito parlare de I pilastri della terra. È stato pubblicato nel 1989 ed è considerata la sua opera capolavoro. Di genere storico, il romanzo si snoda tra avvenimenti del dodicesimo secolo, lotte di classe ed episodi sentimentali di diversi personaggi.

La popolarità di questo romanzo storico ha attecchito anche nel cuore di Ridley Scott, il quale si è sincerato della produzione della serie televisiva tratta dall’omonima opera letteraria (mandata in onda nel 2010).

3 - La trilogia della pianura, Kent Haruf

Le tre copertine della Trilogia della pianuraNNE
La trilogia della pianura, Kent Haruf

Canto della pianura, Crepuscolo e Benedizione: questi sono i tre volumi che compongono La trilogia della pianura, l’opera più significativa di Kent Haruf, autore americano che è venuto a mancare nel 2014.

Le vicende scelgono come collocazione Holt, una cittadina immaginaria del Colorado, in cui le vite placide degli abitanti si concatenano le une alle altre, plasmando questo romanzo corale in un avvicendarsi di rimpianti e vergogne, il cui fulcro principale sono le relazioni umane.

4 - Il racconto dell'ancella, Margaret Atwood

La copertina rossa con un'ancellaPonte delle grazie
Il racconto dell'ancella, Margaret Atwood

La sua trasposizione televisiva ha raggiunto un successo incontenibile (grazie anche all’interpretazione di Elisabeth Moss) ma, prima di essere una serie televisiva, Il racconto dell’ancella è nato come romanzo di Margaret Atwood.

Ambientato in un universo distopico, dove gli Stati Uniti hanno istituito un regime totalitario teocratico, il romanzo evidenzia il ruolo sottomesso della donna, le cosiddette ancelle che, a causa della propria fertilità, sono costrette a soddisfare i desideri dell’alta borghesia donando loro un erede.

Un romanzo crudo ma riflessivo, che vuole porre l’attenzione sul coraggio e la resistenza della donna in un mondo non soltanto dominato dagli uomini, ma anche da quelle donne che si fanno guerra tra loro.

5 - Mentre fuori nevica, Sarah Morgan

Due figure su uno sfondo innevatoHarlequin Mondadori
Mentre fuori nevica, Sarah Morgan

Apriamo una piccola parentesi e concediamoci un angolo tutto al femminile. Il genere rosa è sicuramente uno dei più scoppiettanti in Italia e, tra le autrici straniere maggiormente apprezzate, c’è Sarah Morgan. Peculiarità di quest’autrice sono i suoi romanzi tematici e, tra questi, figura un’intera trilogia il cui protagonista principale è il Natale.

Mentre fuori nevica è il primo di tre volumi ambientati nel suggestivo Vermont, completamente dominato da cumuli di neve e laghi ghiacciati. Una cornice che intrappolerà la diffidenza di Kayla e l’enigmatico Jackson O’Neil, due personaggi all’apparenza tanto differenti ma che, in fondo, condividono le stesse insicurezze.

Un romanzo dolce e perfetto da leggere accanto al camino per chi a Natale vuole immergersi a tutto tondo nello spirito del momento.

6 - Pastorale americana, Philip Roth

Copertina con una foto bruciataEinaudi
Pastorale Americana, Philip Roth

Venuto a mancare proprio quest’anno, Philip Roth verrà ricordato per la sua lunga e corposa carriera artistica. Il romanzo di cui vi parliamo oggi è Pastorale americana, uno dei più gettonati e chiacchierati di Roth, grazie al quale l’autore ottenne il Premio Pulitzer nel 1998.

Seymour Levov, conosciuto come “lo svedese”, è il personaggio che darà vita all’amore contraddittorio per l’America. Destinato a vivere quello che è conosciuto come il sogno americano, Levov in realtà proverà sulla propria pelle l’amore e l’odio per una nazione tanto grande immersa nei conflitti degli anni ’50.

All’interno di questo volume – così come in altri – ci sarà Nathan Zuckerman, un personaggio costruito come alter ego di Philip Roth.

7 - Il gioco del suggeritore, Donato Carrisi

Un uomo con dei tatuaggiLonganesi
Il gioco del suggeritore, Donato Carrisi

Dopo essersi portato a casa il Premio David di Donatello per la trasposizione cinematografica de La ragazza nella nebbia, Donato Carrisi è tornato in libreria con un nuovo romanzo. Il gioco del suggeritore è un nuovo thriller il cui mistero parte da una chiamata nel cuore della notte: è una donna ed è spaventata. La polizia, purtroppo, riesce a soccorrerla soltanto ore dopo a causa di una terribile tempesta che ha intasato le strade.

A risolvere il mistero dietro il terribile omicidio sarà Mila Vasquez, un’abile – seppur ex – poliziotta che dovrà rispolverare il distintivo poiché quel caso le riguarderà molto da vicino.

8 - L' alchimista, Paulo Coelho

La copertina enigmatica dell'AlchimistaLa nave di Teseo
L'alchimista, Paulo Coelho

Se conoscete Paulo Coelho, saprete anche che è d’obbligo leggere, almeno una volta nella vita, L’Alchimista. Per chi non l’avesse ancora fatto, o per quelli che vorrebbero far conoscere la penna di Coelho a qualcuno per Natale, questo è il libro perfetto da cui iniziare.

Definita come una favola spirituale, L’Alchimista è il viaggio fisico quanto metaforico di un giovane uomo che si riavvicina al mondo intero, un mondo fatto di linguaggi universali alla cui base restano l’amore, il coraggio e la saggezza.

9 - Chiamami col tuo nome, André Aciman

Copertina con due uomini che nuotanoGuanda
Chiamami col tuo nome, André Aciman

Il film di Guadagnino ha vinto un Oscar ma, prima di approdare sul grande schermo, Chiamami col tuo nome è nato come romanzo di André Aciman.

Ambientato in una calda estate degli anni ’80, Chiamami col tuo nome narra dell’amore struggente tra due ragazzi che si riparano in una bolla di sentimenti prima d’immettersi nella durezza del mondo. Da una parte c’è Elio, un giovane musicista, e dall’altra c’è Oliver, uno studioso ventiquattrenne che colpisce chiunque gli orbiti attorno, incluso Elio.

Il successo del film ha spinto Guadagnino a ponderare circa un sequel, così come lo stesso Aciman ha confermato di recente di stare lavorando al seguito del romanzo.

10 - L’amica geniale, Elena Ferrante

Le quattro copertina dell'Amica GenialeE/O
L'amica geniale, Elena Ferrante

Se ne sente parlare in ogni dove e non soltanto in Italia. La cosiddetta “Ferrante fever” ha colpito tutti, grazie all’impatto sorprendente dell’Amica Geniale, la saga composta da ben quattro volumi che narra dell’amicizia di Elena e Lila.

Due ragazze come tante, nate e cresciute nel rione ostile della Napoli degli anni ’50, Elena e Lila rappresentano la realtà controversa dell’amicizia, un rapporto di odio e amore in cui si contano più le frasi soffocate che le verità ammesse.

Due bambine ieri, due donne oggi: Elena e Lila sono il perno portante di una saga che ha stregato il mondo al punto da arrivare anche sui nostri piccoli schermi, con una collaborazione italo-americana (HBO e Rai).

Quale libro regalare a un piccino?

A differenza dell’adulto, il bambino va iniziato alla lettura. In questo spazio abbiamo scelto cinque letture adatte a bambini e ragazzi e quale scusa migliore del Natale per mettere sotto l’albero un libro che possa arricchire i bambini?

1 - Storia di una balena bianca raccontata da lei stessa, Luis Sepúlveda

Una balena biancaGuanda
Storia di una balena bianca raccontata da lei stessa, Luis Sepúlveda

Sepúlveda ha incantato i bambini di tutto il mondo con i suoi racconti: basti pensare a Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare, un romanzo del 1996 che è diventato subito film grazie a Enzo D’Alò (La gabbianella e il gatto).

Quest’anno, se non sapete cosa regalare ai vostri bambini, potreste iniziare proprio da qui: Storia di una balena bianca raccontata da lei stessa è il nuovo romanzo di Sepúlveda. Come si evince dal titolo, protagonista della storia è una balena bianca, che narra in prima persona la sua storia a un bambino, che l’ascolta da una spiaggia del Cile.

2 - Il mondo di Sofia, Jostein Gaarder

Il pianeta terra Longanesi
Il mondo di Sofia, Jostein Gaarder

Prendete Sofia, una bambina come tante che poco se ne intende di filosofia. Bastano una serie di domande e risposte intriganti a cambiare il suo mondo. A servirle le risposte di cui ha bisogno è uno strambo filosofo, che sarà il motore che darà vita a un’affascinante e stravagante avventura.

Il mondo di Sofia non è soltanto un avvincente viaggio, né un semplice racconto del mistero, ma vuole approfondire una storia vecchia quanto il mondo, seppur a portata di ragazzo: la filosofia.

3 - Il canto di Natale, Charles Dickens

Scrooge con dei bambiniRizzoli
Canto di Natale, Charles Dickens

Un classico che non può mancare sotto l’albero è Il canto di Natale, l’incantevole storia che narra di come il vecchio scorbutico Ebenezer Scrooge riscopra la magia degli affetti proprio nel periodo più festivo dell’anno.

Charles Dickens è un autore molto amato e Il canto di Natale è una denuncia sociale che vuole far luce sulla povertà e si oppone allo sfruttamento minorile. L’impatto che questa storia ha avuto nel corso degli anni (è nata nel 1843) è arrivato fino al cinema: sono tantissime le trasposizioni cinematografiche che hanno avuto come punto di riferimento l’iconica storia di Dickens e, tra le più recenti, quella più apprezzata è quella con protagonista Jim Carrey (intitolata A Christmas Carol).

4 - I tacchini non ringraziano, Andrea Camilleri

Copertina rossa con i tacchiniSalani Editore
I tacchini non ringraziano, Andrea Camilleri

Camilleri ha già conquistato il suo posto nella narrativa italiana (chi non ha mai sentito parlare del Commissario Montalbano recuperi immediatamente) e proprio quest’anno è tornato in libreria con un’antologia per bambini.

Protagonista è uno zoo di animali molto vicini all’autore, ritratti en plein air che vogliono dimostrare come gli animali interpretano l’amore e il rispetto.

Tra gatti, cani, serpenti, volpi e tacchini, Camilleri usa il suo solito umorismo per spingersi verso un mondo meno bruto e più accogliente.

5 - Piccole Donne, Louisa May Alcott

Le sorelle abbracciateFanucci Editore
Piccole Donne, Louisa May Alcott

Vogliamo terminare questi consigli di lettura con un classico al femminile che bisogna aver letto almeno una volta nella vita. Piccole Donne, adatto al clima natalizio, è una dimostrazione del coraggio delle donne. Ci sono quattro sorelle, ognuna con una propria peculiarità, che tentano di trovare la propria strada nonostante il mondo sia in mano agli uomini.

Nonostante le avversità, Meg, Jo, Beth ed Amy sgomiteranno per trovare il loro posto nel mondo, trasformandosi da piccole a grandi donne.

 

Avete ancora un po’ di tempo per organizzare i vostri regali natalizi e speriamo di esservi stati d’aiuto.

Acquisterete qualcuno di questi romanzi? Ne eravate già a conoscenza? Li leggerete facendovi, perché no, un auto-regalo?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.