FoxAnimation

One Piece: gli schizzi di Eiichiro Oda con Rufy ed Ace da anziani

di -

Il mangaka di One Piece disegna Rufy e Ace in un'inedita versione.

One Piece Rufy Shueisha

190 condivisioni 0 commenti

Condividi

Il prolifico Eiichiro Oda, autore di One Piece, ill manga più venduto al mondo, è solito rispondere alle domande dei fan in una rubrica inserita all'interno di ogni volume chiamata SBS. In oltre vent'anni dall'inizio della serie il mangaka ha risposto a tantissime domande, alcune inerenti la storia, svelando ulteriori piccoli dettagli, altre più ironiche.

Recentemente in questa rubrica un fan ha chiesto a Oda di disegnare la versione del protagonista della serie, Monkey D. Rufy, a 40 e 60 anni, cosa che il mangaka aveva già fatto col fratello di quest'ultimo Portgas D. Ace.

Come possiamo vedere da questo tweet, riportato tramite Comicbook, Oda ha accontentato il suo fan mostrando le versioni più adulte dei due personaggi.

Rufy a 40 anni risulta molto simile alla sua versione attuale con un po' di barba in più, a 60 anni invece vediamo un volto molto più maturo, somigliante a suo nonno Garp. Ace invece risulta un eterno giovane, infatti vediamo come sia a 40 che a 60 anni mantenga un aspetto piuttosto giovanile per l'età che dovrebbe avere, dimostrando però un fascino da uomo maturo.

Gli sketch sottostanti le versioni adulte dei due personaggi sono uno scherzo di Oda, infatti rappresenterebbero la versione "poco di buono" di entrambi, una sorta di finale alternativo che probabilmente non vedremo mai nel manga.

One Piece va avanti dal 1997, anno in cui debuttò sulla rivista Weekly Shonen Jump di Shueisha e attualmente conta 89 volumi in Giappone. Rufy nel manga ha ancora 19 anni, mentre molti lettori che hanno iniziato a leggerlo vent'anni fa ormai saranno probabilmente molto più vicini ai 40 anni!

Secondo voi quanto durerà ancora One Piece?

Condividi

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.