FoxAnimation

Hotel Transylvania 3: Una vacanza mostruosa, il nuovo trailer italiano

di -

Il Conte Dracula ha bisogno di una vacanza e Mavis prenota una "crociera mostruosa" per tutta la famiglia e gli amici di sempre. Ma qualcuno trama nell'ombra...

790 condivisioni 0 commenti

Condividi

All'uscita di Hotel Transylvania 3: Una vacanza mostruosa manca ancora un bel po' di tempo (purtroppo): il film arriverà nei cinema italiani il 22 agosto 2018. Ma la curiosità dei fan per le nuove avventure della bizzarra combriccola di mostri creata da Todd Durham è già grande e ad alimentarla ancora è arrivato il nuovo trailer italiano.

Dopo avere accettato un genero umano nel primo capitolo e avere affrontato svariati problemi familiari nel secondo, stavolta il Conte Dracula (per gli amici, Drac) è alle prese con lo stress e con la solitudine. La (complicata) gestione dell'albergo prosciuga le sue energie e il povero vampiro sente la mancanza di una fidanzata. Drac prova a cercare una soluzione con la tecnologia, ma qualche problema di... comunicazione rende fallimentare il suo tentativo.

Per fortuna, ad aiutarlo arriva Mavis. Peccato che l'idea della sua adorata figlia per tirarlo su di morale e farlo rilassare non lo renda propriamente felice. La giovane vampira ha prenotato una crociera per mostri con la famiglia e la cricca degli amici al completo, cosa che fa letteralmente inorridire il padre.

Ma se all'inizio Drac accetta con rassegnazione il viaggio (come viene mostrato nel primo trailer, che trovate qui sotto), dopo succede qualcosa che gli fa cambiare completamente opinione.

La "variabile della felicità" è la bella comandante della nave, Ericka. L'affascinante ufficiale dimostra subito una aperta simpatia per il Conte, ma la nascente love story non sembra destinata all'happy ending.

Nella cabina di Ericka troneggia il gigantesco, inquietante ritratto di un ometto con degli strani baffi che non fa presagire niente di buono e la stessa comandante rivela ben presto un'altra faccia ben poco charmant e decisamente pericolosa.

Che cosa ha in mente?

I personaggi di Hotel Transylvania 3: Una vacanza mostruosa

In Hotel Transylvania 3: Una vacanza mostruosa tornano tutti i protagonisti dei primi due fortunati film diretti da Genndy Tartakovsky.

Doppiato da Adam Sandler nella versione originale e da Claudio Bisio in quella italiana, il Conte Dracula abbandona il mantello per (discutibili) camiciotti hawaiani e pantaloncini e rivela il suo lato romantico nella improbabile e pericolosa conquista dell'affascinante comandante della nave, la misteriosa Ericka.

Il look vacanziero accomuna tutti i partecipanti alla crociera, tra cui c'è (ovviamente) la famiglia di Drac al completo, composta da Mavis (che in USA ha la voce di Selena Gomez e in Italia quella di Cristiana Capotondi), Johnny e loro figlio Dennis, oltre che da nonno Vlad (che ha perso il suo interprete italiano, il compianto Paolo Villaggio, mentre quello anglosassone è ancora Mel Brooks).

Tra gli amici del Conte, ancora una volta ci sono Frankenstein e la sua polemica a sfacciata moglie Eunice (alla quale presta la voce "Tata Francesca", ovvero Fran Drescher), la mummia Murray, l'Uomo Invisibile Griffin e naturalmente i sempre innamoratissimi e perennemente esausti lupi mannari Wayne (doppiato da Steve Buscemi) e Wanda. I due sono appena diventati genitori di una nuova cucciolata (arrivando alla considerevole cifra di 70 lupetti) e la scoperta dell'esistenza di un miniclub sulla nave li fa letteralmente piangere di gioia e... ritrovare l'intimità perduta!

A completare il gruppo ci sono il mostro gelatinoso Blobby, la furba lupetta Winnie (che ha una cotta per Dennis che non riesce a nascondere) e l'enorme, quanto adorabile Tinkles, il nuovo cucciolo della famiglia Dracula.

Siete pronti a mollare gli ormeggi per un divertente crociera... da incubo?

Condividi

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.