FOX

Il Tamagotchi torna in vita e arriva sullo smartphone

di -

Per celebrare il 20esimo anniversario del Tamagotchi, Bandai Namco lancia su App Store e Google Play il coloratissimo My Tamagotchi Forever. E l'ovetto elettronico degli anni '90 conquista anche i dispositivi mobile.

I colorati Tamagotchi di My Tamagotchi Forever

529 condivisioni 0 commenti

Condividi

Che i principali produttori di videogame abbiano giocato più volte con la nostalgia negli ultimi anni, è cosa nota.

Sono tantissimi i remake e i reboot già disponibili su PC e console e di prossima uscita, con Resident Evil 2 e Final Fantasy VII a guidare la classifica dei ''most wanted'' stilata dagli appassionati.

Seguendo la stessa direzione, la giapponese Bandai Namco ha però voluto fare di più, riesumando non un'icona in pixel e poligoni, ma uno dei fenomeni sociali e interattivi più curiosi che spopolò in tutto il mondo sul finire degli anni '90. Ci riferiamo al Tamagotchi, il simpatico ovetto elettronico che ci chiedeva di essere sfamato, lavato e coccolato su un piccolo schermo in bianco e nero.

In occasione del suo 20esimo anniversario, il nostro amichetto digitale torna quindi a nuova vita, grazie al debutto su Google Play e App Store di My Tamagotchi Forever.

Il titolo può essere scaricato gratuitamente e, in un'innovativa grafica 3D che rompe con il passato, ci chiama ancora una volta a far sopravvivere il nostro compagno di - pigre - avventure.

My Tamagotchi Forever, come funziona e differenze con l'originale

Non è solo il comparto visivo in tre dimensioni una delle grandi novità della nuova creatura mobile della casa di Tekken 7 e Dragon Ball FighterZ.

Seppur impegnati a tenere costantemente d'occhio le esigenze del nostro tenero amico - dandogli quindi da mangiare, giocandoci e pulendolo nelle ore giuste della giornata -, in My Tamagotchi Forever potremo sfruttare alcune novità squisitamente ''social'', interagendo con altri giocatori e dedicandoci ad alcune divertenti attività sotto forma di mini-giochi.

A differenza dell'originale, poi, non saremo limitati ad una sola schermata, ma tutte le creature vivono in un posto chiamato ''Tamatown'', per altro virtualmente esplorabile.

Il titolo, per quando gratuito, presenta anche alcuni acquisti opzionali in app. Si potranno guadagnare monete e altri oggetti di valore aspettando il tempo prestabilito dagli sviluppatori, ma i più impazienti possono accelerare il processo o saltarlo del tutto utilizzando moneta reale. 

Insomma, per compiere un gradito tuffo negli anni '90 non dovete fare altro che scaricare My Tamagotchi Forever su App Store e Google Play.

Condividi

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.