FOX  

100 Giorni di Trump: la gag del divano dei Simpson non risparmia colpi

I Simpson ci guidano in un tour degli orrori all'interno della Casa Bianca abitata da Donald Trump. Sopravviveranno tutti a questa Presidenza?

628 condivisioni 4 commenti 5 stelle

Share

"Donald Trump riflette sui risultati dei suoi primi 100 giorni": così recita la brevissima descrizione alla nuova Gag del Divano dei Simpson. Ma il più recente video che accompagna la stagione 28 della serie è molto lontano dall'essere altrettanto diplomatico nei confronti del Presidente degli Stati Uniti.

I Simpson non hanno davvero risparmiato colpi: se i capelli di Trump sono sempre stati nel mirino, questa volta è l'intera amministrazione a finire vittima del commento di Homer e della sua famiglia. A dare il via a questo minuto e trenta di critiche sono un tuono e un fulmine che gettano una luce spettrale sulla Casa Bianca.

Meglio far distogliere gli occhi ai bambini: la prima immagine che vediamo è quella di Sean Spicer, il Portavoce della Casa Bianca, che penzola dal soffitto con un cappio attorno al collo.

Benvenuti nella Casa Bianca degli Orrori

Il "tour degli orrori" continua, mostrandoci piccanti ed anti-eroici quadri appesi alle pareti, politici che fanno sfociare in violenza i loro litigi, e l'immancabile di Ivanka Trump. La figlia del Presidente questa volta si presenta in scena per rimpiazzare Ruth Bader Ginsburg in qualità di Giudice della Corte Suprema - il tutto promuovendo vestiti e gioielli di lusso con un portamento da supermodel.

Trump, intanto, viene presentato mentre "gioca" a letto con il suo smartphone, circondato da libri dai titoli davvero Cattivi: Il Piccolo Libro delle Grandi Bombe, Uccidere una Cosa Buona, Vivere la Florida con 10 Milioni di Dollari al Giorno. In 100 giorni di presidenza, ha migliorato le sue prestazioni nel gioco del golf, ma quando arriva un bel malloppo di documenti ufficiali da leggere, al Presidente scappa una lacrimuccia di dolore. Magari ci penserà il cane che spaccia per i suoi capelli a consolarlo.

Il cane-parrucchino di Trump cambia posizione

Ma loro, I Simpson, dove sono in tutto questo? Incollati davanti al televisore, sul divano di casa: Marge con una scorta di Prozac che avrebbe dovuto durare 4 anni ma a cui ha già dato fondo, e Homer con una Duff alla mano. È proprio lui che, sempre conciliante, sferra un nuovo colpo a Trump (senza volerlo):

Marge, per favore: dai al Presidente un po' di tempo. Ha solo 72 anni.

È il segnale per l'entrata in scena di Nonno Simpson, che sta venendo rispedito "da dove viene" (qualunque luogo esso sia). Ed ecco il Calendario di Quel che Rimane dopo i Primi 100 giorni di Trump: "Siamo al 6,8% della nuova Presidenza", annuncia una voce fuori campo. E questa Gag del Divano è stata sponsorizzata dalla campagna per eleggere #ChiunqueMaNonTrump nel 2020. Che ci sia già lo zampino del Presidente Lisa?

Comunque sia, anche I Simpson a volte riescono nella difficile attività di mordersi la lingua, pare che Donald Trump abbia abbattuto ogni muro di resistenza costruito da Homer e dai suoi.

Vota anche tu!

I Simpson hanno esagerato con questa nuova Gag del Divano?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.