FoxAnimation  

La sfrenata giornata di solitudine di Homer Simpson

ATTENZIONE: questo post contiene nudità simpsoniane in bella vista. Che altro ci si poteva aspettare dal lasciare Homer a casa da solo, senza un adulto responsabile?

768 condivisioni 0 commenti 4 stelle

Share

Niente batte una giornata di beata solitudine, liberi dalle continue intromissioni della propria famiglia. Così almeno la pensa il nostro Homer che, pur amando tantissimo consorte e progenie, approfitta sempre dei momenti in cui viene abbandonato a sé stesso.

Ma che cosa combina un Homer libero di fare tutto quel che vuole...? Nel secondo episodio della stagione 28 dei Simpson, Friends and Family, Marge e i piccoli di casa sono impegnati in un esperimento di realtà virtuale col Signor Burns.

Homer, inutile al progetto, viene così lasciato in casa senza la supervisione di un soggetto responsabile. È la scusa ideale per iniziare subito a fare tutto quello che il cervello gli suggerisce (e, in alcuni casi, anche quello che il cervello lo invita a non fare).

Dal dondolarsi su un'amaca tesa in cucina al caricare la lavastoviglie completamente nudo, Homer non si fa mancare decisamente nulla. Ma, col suo comportamento sconsiderato, siamo sicuri che arriverà vivo alla fine della clip...?

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.